domenica 25 gennaio 2015

Bibbia: osserviamo i rotoli di Qumran!

Classi terze e quarte

Abbiamo raccontato in classe come, nella storia dello studio della Bibbia, ci sia stata una scoperta importantissima: quella dei rotoli del Mar Morto o rotoli di Qumran, scoperti nel 1947 da un giovane pastore. Vi ricordate?

Furono ritrovati all'interno di una caverna, posizionati in diverse giare. Solo dopo diverse e complesse vicende, furono iniziati gli scavi archeologici ufficiali che riportarono alla luce 800 manoscritti, tra cui 225 contenenti testi biblici (tra questi, il più importante fu l'intero rotolo di Isaia). Per avere maggiori informazioni sui testi che furono ritrovati a Qumran, potete cliccare qui.

Volevo segnalarvi in questo post anche un'interessante opportunità offerta dal Museo di Israele di Gerusalemme: offre la possibilità di visionare alcuni dei più antichi scritti biblici, in modo virtuale. Che ne dite? Andiamo a curiosare?

Clicchiamo qui o sull'immagine per accedere alle pagine del museo e visionare questi reperti archeologici di grande importanza!



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...